mercoledì 9 aprile 2014

Gb: Gehry lancia progetto a Londra, è polemica su prezzo case -a-realestate.it


Il primo edificio con la firma di Frank Gehry in Inghilterra non è esente da polemiche. L'archistar canadese-americano, ideatore del museo Guggenheim a Bilbao, ha presentato il suo complesso di 700 appartamenti nella terza fase della ristrutturazione per far rinascere la Battersea Power Station a Londra. Ha promesso, come nel suo stile, un ambiente rispettoso dell'uomo, ma è emerso che non è tanto a misura di portafoglio: i prezzi delle abitazioni sono irraggiungibili per chi non dispone di milioni di sterline. I costruttori avevano garantito che ci sarebbe stata una quota di alloggi ''abbordabili'', rivolti a chi ha minori possibilità economiche. Questo anche per contrastare la 'febbre del mattone' che impazza nella capitale britannica, e che secondo molti osservatori, rischia di trasformarsi in bolla speculativa. Nella ristrutturazione di Battersea, come si legge sul Guardian, risulta che solo 103 appartamenti del secondo complesso di 600 edifici, costruito da un'altra archistar, Lord Foster, saranno a prezzi 'sociali'. Tutti quelli nel complesso di Gehry, che dovrà sorgere di fronte, finiranno invece sul mercato a prezzo pieno. I rappresentanti delle comunità locali hanno definito il numero di alloggi a costi 'popolari' come ridicolo. E l'archistar ha dovuto difendersi affermando che non è stata sua la decisione. ''Come architetto, ho una responsabilità sociale - ha aggiunto - vi posso fornire un lungo elenco di attività no profit che sto portando avanti nel mondo''. Il progetto di Gehry, che verrà ora sottoposto alla consultazione popolare, prevede cinque edifici alti come il tetto della ex centrale elettrica, resa celebre dall'album dei Pink Floyd 'Animals', che si sviluppano attorno a un palazzo centrale soprannominato ''il fiore''. Il tutto ricorda molto lo stile di Gaudi nei suoi appartamenti di Barcellona. Mentre quello di Foster è un lungo e sinuoso palazzo di 250 metri. Londra diventa così sempre più la capitale dei grandi architetti, che già hanno 'firmato' alcune delle torri più importanti della città, come lo Shard di Renzo Piano. 

Scopri le nostre offerte immobiliari su Luxury&Tourism