martedì 31 dicembre 2013

IMMOBILIARE: PREZZI DELLE CASE A LIVELLI RECORD IN ALCUNE AREE DEGLI STATI UNITI - Borsaitaliana.it






(Il Sole 24 Ore Radiocor) - New York, 30 dic - Sette anni dopo lo scoppio della bolla immobiliare, in un quinto delle aree metropolitane degli Stati Uniti i prezzi delle case hanno raggiunto livelli record. E' quanto emerge da un'analisi del Wall Street Journal. Utilizzando dati disponibili su Zillow, sito Internet di servizi di informazione nel real estate, il giornale finanziario spiega che dai massimi del 2007 in Oklahoma City (Oklahoma) i prezzi sono cresciuti piu' del 13%, complice la crecita della popolazione e dell'occupazione. Il rialzo e' di oltre il 6% nell'area di Denver (Colorado), la prima ad essere colpita quando i prezzi iniziarono a calare. Ma una quantita' limitata di case in vendita ha permesso la risalita del comparto. L'area metropolitana di Pittsburgh (Pennsylvania) ha vissuto poco la cosiddetta "boom and bust" dei prezzi, fattore che ha permesso di arrivare a livelli senza precedenti. Nella Bay Area (California), si e' difesa bene la ricca Silicon Valley con Palo Alto che vede prezzi cresciuti del 40% rispetto ai record pre-crisi ma ci sono zone di periferia dove la crisi si fa ancora sentire con ribassi, e' il caso di San Pablo, del 53,8%. I nuovi record sono riscontrabili anche nella maggior parte delle altre aree metropolitanne: Tulsa, Oklahoma; Buffalo e Rochester, New York; Austin, Texas. I rialzi dei prezzi delle case sono di circa il 5% piu' alti dei precedenti record a San Jose, California; Nashville, Tennessee; Dallas, Texas.


....scopri le nostre offerte immobiliari su Luxury & Tourism