domenica 22 settembre 2013

Federcasa:nel 2013 boom domande alloggi popolari, +25% Confermare stop a edilizia pubblica,risparmi saranno reinvestiti (ANSA)



(ANSA) - ROMA, 20 SET - Boom di richieste di case popolari nel 2013, che finora ha fatto registrare ''addirittura un +25% rispetto allo scorso anno''. Lo ha detto il presidente di Federcasa Emidio Ettore Isacchini, al termine dell'audizione davanti alle commissioni Bilancio e Finanze della Camera sul decreto Imu, sottolineando che ''ci troviamo di fronte a una situazione potenzialmente esplosiva, di vera e propria emergenza sociale, che rischia di assumere contorni drammatici''. ''Solo pochi giorni fa - ha ricordato - la sede romana dell'Anci è stata occupata da decine di famiglie di sfrattati che chiedevano risposte concrete alle Istituzioni. Il Governo deve essere consapevole della gravità del momento''. Le risorse per l'edilizia residenziale pubblica ''sono esigue e di certo non sufficienti''. Anche per questo arriva la richiesta di ''escludere definitivamente i nostri Istituti dal pagamento dell'Imu'' in modo che le risorse risparmiate si possano impiegare ''per la ristrutturazione di vecchi alloggi, oggi inutilizzati, e per la costruzione di nuovi edifici''. (ANSA).