domenica 22 settembre 2013

Jeremy Renner attore ed imprenditore immobiliare di successo - urbanpost.it

I due volti di Jeremy Renner attore e produttore cinematografico e anche imprenditore immobiliare di successo

Jeremy Renner


Di pari passo alla carriera di attore e produttore cinematografico statunitense Jeremy Renner è anche un imprenditore immobiliare di successo. Il divo 42enne, nella sua carriera ha ricevuto due candidature agli Oscar come ‘miglior attore’ nel 2008 per “The Hurt Locker” di Kathryn Bigelow  e ‘miglior attore non protagonista’ nel 2010 per “The Town” di Ben Affleck.  Inoltre nel 2011 ha preso parte a “Mission: Impossible – Protocollo fantasma” e nel 2012 è stato il protagonista del quarto film della serie di Jason Bourne, intitolato “The Bourne Legacy”. Sempre nel 2012 interpreta il ruolo di Clint Barton/Occhio di Falco nel film “The Avengers”  personaggio che ha interpretato anche in un breve cameo nel film “Thor”. Ha preso parte alla commedia horror  “Hansel & Gretel – Cacciatori di streghe”(ovvero “Hansel e Gretel: Witch Hunters”). Renner,  nella vita privata ha una figlia Ava Berlin, nata dalla relazione con la modella canadese Sonni Pacheco.
Hurt Locker
Jeremy Renner Kristoffer Winters hanno comprato, costruito e rinnovato numerose ville esclusive a Los Angeles. Renner, secondo quanto veniva riferito da un numero di Esquire del 2012, nel giro di un decennio, vale a dire dal 2002, ha acquistato e venduto più di 15 residenze: ognuna delle quali sempre più grande e più innovativa dell’altra.  La magione in vendita chiamata “The Reserve” e che ha una struttura art-deco degli anni ’20 si trova sulle Holmby Hills, quartiere nel distretto di Westwood nella zona ovest di Los Angeles. La casa di circa 900 metri quadrati comprende una cantina, un teatro, sei camere da letto e undici bagni su quasi due lotti di proprietà.Proprio Holmby Hills forma con Bel Air e Beverly Hills il “Triangolo di Platino” di Los Angeles.
Winters ha collaborato con l’architetto Philip Vertoch per creare molte delle straordinarie e lussuose residenze dal design particolare.  Secondo i giornali dell’epoca si è saputo che la proprietà era stata acquistata nel 2010 per 7 milioni di dollari ed è stata venduta per 24 milioni di dollari, dopo che la quota iniziale si era attestata sui 24, 95 milioni di dollari.