domenica 22 settembre 2013

In Friuli il mattone rende di più - ilfriuli.it

In Friuli il mattone rende di più



Il ricavo annuo lordo di un’abitazione data in affitto in regione è il più alto in Italia, mentre il saldo delle locazioni in base alla residenza dei proprietari fa fuggire altrove ogni anno sette milioni di euro


21/09/2013
Il rendimento del mattone dato in affitto in Friuli Venezia Giulia è il più alto di tutta Italia. Lo ‘certifica’ il rapporto annuale 2012 sugli immobili, pubblicato dall’Agenzia delle Entrate. Il rendimento lordo annuo di un immobile dato in locazione da un proprietario residente è, infatti, del 3,4%, mentre la media nazionale è del 2,6 per cento. notevolmente inferiore, pari al 2,3% è invece il rendimento assicurato da immobili che friulani hanno in altre regioni italiane, che è tra i più bassi in Italia. Evidentemente, chi ha una seconda casa in Sardegna o in Trentino non ha necessità di spremere alti profitti, sia per il fatto della stagionalità legata al turismo, sia per la scelta di lasciarlo spesso sfitto.

Passione per la seconda casa

Il valore del metro quadrato dell’immobile in regione dato in affitto è di 1.299 euro (il valore medio generale di tutte le abitazioni in regione è di 1.167 euro al metro qiadrato), mentre quando questo è in un’altra parte dell’Italia sale a 2.229 euro. Per contro, nel primo caso l’affitto medio annuo dichiarato è di 4.492 euro, mentre nel secondo caso è di appena 4.705 euro.

Giro d’affari di 241 milioni

Nel complesso, il flusso di ricavi di residenti da locazioni in regione è di 211 milioni all’anno. Esiste, poi, un confronto tra quanto incassano i friulani con immobili fuori regione e i ‘foresti’ con proprietà nella nostra regione. Una bilancia economica che va pendere l’ago altrove. Infatti, le proprietà di corregionali fuori dal Friuli Venezia Giulia, ascrivibili a un patrimonio complessivo di 6,4 miliardi di euro, rendono 23 milioni di euro all’anno, mentre gli immobili qui presenti locati da non residenti (il totale delle loro proprietà vale 5,1 miliardi) fanno incassare 30 milioni, con un saldo quindi di sette milioni che prende la strada lungo lo stivale. Complessivamente, quindi, il giro d’affare degli affiti di abitazioni in Friuli Venezia Giulia è di 241 milioni di euro.