mercoledì 30 ottobre 2013

Immobiliare Usa, la classifica delle città con i rendimenti più elevati rispetto al 2012 -il ghirlandaio.com


Le compravendite e i prezzi nel mese di settembre hanno fatto registrare il 20° mese consecutivo positivo. Le vendite sono state superiori del 10,7% rispetto a settembre 2012, mentre il prezzo medio (185.000 dollari) è incrementato del 12,2% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. È questo il risultato più eclatante del report stilato da Re/Max LLC in 52 aree metropolitane statunitensi. Questo mentre il mercato immobiliare, anche ad agosto, ha fatto segnare un robusto incremento dei prezzi di vendita, anche grazie a una maggiore accessibilità ai mutui.
"E' normale per il mercato immobiliare un rallentamento dopo la stagione estiva, ma è davvero incoraggiante vedere che sia le vendite che i prezzi rimangono significativamente più alti rispetto allo scorso anno. I buoni risultati che abbiamo visto questa estate e tutto il 2013 lo confermano: abbiamo passato le prime fasi di una ripresa del mercato e ora stiamo andando verso un mercato più sostenibile” - ha dichiarato Margaret Kelly, CEO di RE/MAX, LLC.
Il Report di Settembre stilato da RE/MAX mostra un calo del 18,5% nel numero di transazioni rispetto ad agosto, ma nel contempo rileva un aumento del 10,7% rispetto a settembre del 2012. Delle 52 aree metropolitane intervistate nel mese di settembre, 47 hanno riferito vendite più elevate rispetto a settembre 2012, e 34 di esse addirittura hanno registrato guadagni a aumenti a doppia cifra tra cui:
Chicago: +27,6%;
Boston: +20,7%;
Anchorage: +19,9%;
Kansas City: +19,3%;
Wichita: +19,1%;
Des Moines: +18,9%
Per il mese di settembre, il prezzo medio di tutte le case vendute è stato di 185 mila dollari. Delle 52 aree metropolitane intervistate nel mese di settembre, 46 hanno sperimentato prezzi di vendita più elevati rispetto ad un anno fa. Di questi, 19 aree metropolitane segnalano incrementi a doppia cifra:
Detroit: +44.4%;
Atlanta: +36.0%;
Las Vegas: +30.5%;
San Francisco: +28.5%;
Miami:+24.4%;
Orlando: +24.3%
Di tutte le case vendute nelle 52 aree metropolitane, il numero medio di giorni sul mercato era di 65, che è di 3 giorni più elevato rispetto alla media nel mese di agosto, ma inferiore di 16 giorni rispetto alla media del mese di settembre 2012.