giovedì 7 novembre 2013

Confedilizia: da Imu e Tasi tasse fino a 29 miliardi -a-realestate.it


Se la legge di stabilità non verrà cambiata, nel 2014 il maggiore aggravio di tasse sulla casa potrà arrivare fino a 29 miliardi di euro. A lanciare l'allarme è la Confedilizia che calcola l'aggravio di tassazione per i proprietari di casa a partire dal 2012, con l'applicazione dei moltiplicatori catastali previsti dalla manovra Monti e l'aumento nel 2014 con il combinato di Imu e Tasi: 23,8 mld nel caso che i Comuni applichino l'aliquota minima e 29,1 nel caso in cui i Comuni applichino quella massima.