lunedì 9 dicembre 2013

Dal Cerved una piattaforma web per ricollocare gli immobili di lusso rimasti «in pancia» alle banche -casa24.ilsole24ore.com

Trovare l'immobile di lusso? Una strada veloce è puntare sui pezzi pregiati rimasti in mano alle banche, che vogliono disfarsene. Si può fare tramite Markagain, di Cerved credit management, società specializzata nella valutazione e gestione di crediti e beni problematici (non performing loans).
Si tratta di una piattaforma internet derivata da Second Life top Yachts, progetto che si occupa soltanto di nautica, già di proprietà del gruppo. Con Markagain il business si allarga anche a immobili, auto e altro, persino aerei. Il servizio funziona tramite una rete di broker. Markagain riceve un mandato di vendita da banche e istituti di leasing, su beni che ormai rappresentano crediti incagliati o che, semplicemente, sono rimasti nelle mani del finanziatore al termine del contratto di leasing. La maggior parte di questi sono direttamente in custodia alla società, che ne cura la preparazione prima della messa in vendita e che può farli ispezionare entro pochi giorni al potenziale acquirente.
«Gestiamo 10 miliardi di euro di crediti problematici ed oltre il 70% di questi ha un bene sottostante - afferma Andrea Mignanelli, amministratore delegato di Cerved credit management - questo ci ha dato un'enorme massa critica per avviare il progetto».
A livello di immobili, Cerved è ancora in fase di start up. Attualmente in vendita ce ne sono soltanto due, su un totale di 350 pezzi disponibili: un grande appartamento in un palazzo storico di Venezia e una villa in Emilia Romagna. Però la società ha circa un centinaio di residenze in portafoglio e l'elenco si allargherà rapidamente nei prossimi mesi. Il guadagno della piattaforma sta nella commissione sul venduto che viene riconosciuta dall'istituto di credito. «Ma indicare una media percentuale è impossibile - fanno sapere dalla società - perché dipende dal tipo di oggetto e dai particolari accordi con stringiamo con le banche». Cerved credit management ha rapporti con tutti i principali aderenti ad Assilea, associazione delle società di leasing.
L'acquirente, che può essere un privato o anche una partita Iva, invece non paga alcuna commissione aggiuntiva: tutte le spese accessorie vengono inserite nel prezzo finale proposto.
«Ci teniamo a chiarire un concetto, però - aggiungono da Markagain - Comprare un immobile tramite noi non è un modo per risparmiare sui prezzi di mercato, come se si trattasse di un'asta giudiziaria. Ma è la garanzia di avere a che fare con immobili di qualità e di essere seguiti al meglio». Infatti la società offre anche assistenza legale e fiscale così da seguire tutte le fasi della trattativa. La clientela è per l'80% rappresentata da stranieri, per lo più provenienti da Asia, America e Medio Oriente. Ed anche in futuro, dicono da Markagain, la proporzione rimarrà questa. Vista la situazione economica, a muovere il segmento del lusso ci pensano dall'estero.