giovedì 27 marzo 2014

Le case e l'estero. Gli italiani hanno immobili per 23 miliardi -ilmessaggero.it


Ammonta a circa 23 miliardi di euro il patrimonio immobiliare all'estero dei cittadini italiani mentre i soggetti che risultano aver dichiarato attività finanziarie detenute all'estero sono circa 130.000 per un ammontare di 28 miliardi di euro. E' quanto emerge dalle dichiarazioni delle persone fisiche (Irpef), relative ai redditi 2012, pubblicate oggi dal Dipartimento delle finanze, che ha rilevato un reddito medio degli italiani è sotto quota 20mila euro. I redditi da fabbricati soggetti a tassazione ordinaria, pari a 21,2 miliardi di euro, subiscono una contrazione del 40% per effetto della non imponibilità nel 2012 dei redditi degli immobili non locati (6,8 miliardi di euro) e del reddito da abitazione principale (8,7 miliardi di euro). I redditi da fabbricati di immobili locati soggetti alla cedolare secca dichiarati da più di 765 mila soggetti, presentano un incremento del 38% (per l'aliquota al 21%) e del 44% (per l'aliquota al 19%).

Scopri le nostre offerte immobiliari su Luxury&Tourism