mercoledì 14 agosto 2013

Toscana: Chiesa e Will & Kate fanno shopping immobiliare Ex carcere Capraia per diocesi e villa nel Senese per la coppia reale (ANSA)



(ANSA) - FIRENZE, 13 AGO - La Chiesa, ma anche William e Kate: l'estate sembra tempo di shopping immobiliare in Toscana, secondo quanto riporta oggi La Nazione in due distinti articoli. A Capraia, una delle perle dell'arcipelago toscano, la diocesi di Livorno sarebbe interessata ad una delle diramazioni della ex struttura carceraria che sull'isola è stata chiusa nel 1986, quella che sovrasta il suggestivo golfo della Mortola. Proprio oggi il vescovo di Livorno Simone Giusti sara' sull'isola ad accompagnare il cardinale Camillo Ruini che trascorrerà a Capraia qualche giorno. "Confermo che ne abbiamo parlato con il vescovo - dice all'ANSA il sindaco Gaetano Guarente - e che c'è un interesse della diocesi per eventualmente fare della ex struttura carceraria un centro culturale che possa ospitare giovani. Ruini? Non c'entra in questa ipotesi, ma magari può sostenere il progetto del vescovo". Il fascino della campagna senese avrebbe invece attratto la giovane coppia della casa reale britannica. Il principe William e la consorte sarebbero interessati alla tenuta della Selva a Monteroni d'Arbia. Non sarebbe la prima volta che gli occhi della famiglia Windsor si posano sulla tenuta, già nel mirino degli emissari reali nel 2011. Il quotidiano indica anche il valore della tenuta, circa 25 milioni di euro. William e Kate avrebbero anche valutato immobili sulle colline di Lucca, come Villa Orsetti, di proprietà del giornalista Alan Friedman, della quale si era anche parlato come tappa della loro luna di miele nel 2011 poi di fatto annullata per impegni di lavoro del principe.(ANSA).