venerdì 26 luglio 2013

Comprare casa in modo sicuro e consapevole di Nicola Bernardi CDA Retecasa










Chi compra casa oggi, dovrebbe disporre di una serie di informazioni, accorgimenti e soluzioni, senza le quali l'acquisto della casa dei propri sogni potrebbe rivelarsi tutt'altro che vantaggioso e sicuro.
Le agenzie più attente alle esigenze dell'acquirente immobiliare hanno sviluppato un set di servizi dedicati a chi cerca casa.
La "porta" per accedere ai servizi dedicati è l'Incarico di Acquisto, un documento in cui il potenziale acquirente delega, un agente immobiliare di fiducia a selezionare una rosa di proposte immobiliari (estrapolate dal proprio parco immobili e dalla collaborazione con altre agenzie sul territorio) confacenti alle sue esigenze (prezzo, contesto, zona, tipo-logia,..).
Spiegare nel dettaglio le proprie esigenze a un unico agente immobiliare di fiducia (un po' com'è per il proprio promotore finanziario, assicuratore, avvocato...di fiducia), anziché interagire con una miriade di agenti, oltre ad un indiscutibile risparmio di tempo, arrabbiature, benzina, viaggi a vuoto riserva altri vantaggi e tutele, soprattutto se l'agente selezionato dispone di una struttura efficiente ed organizzata alle spalle.
L'incarico di acquisto, oltre alla mera mediazione, dà diritto ad un pacchetto di servizi per rendere l'acquisto più sicuro. Cioè, identificata la casa dei sogni, un'analisi scientifica e comparata per capire col cliente se l'immobile proposto ha il prezzo giusto, l'assistenza fino al rogito notarile, la verifica che l'immobile sia classificato energeticamente in base alle nuove disposizioni di legge. E poi ancora sarà l'agente a informare l'acquirente sulle caratteristiche acustiche cui deve rispondere la casa, a verificare l'esistenza e la regolarità delle Polizze assicurative previste dalla legge a favore dell'acquirente se l'immobile sarà nuovo; mentre se l'immobile sarà usato potrà fornire lui stesso una polizza assicurativa inclusa nel servizio (per colmare un “vuoto legislativo” italiano che non prevede alcuna polizza obbligatoria a favore di chi compra un immobile usato) trasformando così un immobile usato in “usato garantito” (come per le auto usate garantite dai concessionari). In fase di acquisto l'agente di fiducia verificherà la conformità catastale e la regolarità edilizia dell'immobile.
Nell'incarico di acquisto sarà compreso il diritto, a titolo gratuito, di avere un incontro con un consulente finanziario, che permetta di verificare se le condizioni di mutuo offerte dalla propria Banca siano realmente vantaggiose o migliorabili; sempre grazie all'incarico di acquisto, una volta individuato l'immobile giusto, sarà possibile disporre di un consulente Energetico che gratuitamente faccia un “checkup energetico” sull'immobile da acquistare (si tratta della valutazione delle prestazioni e dei consumi dell'abitazione, attraverso un'analisi delle bollette, dello stato dell'involucro edilizio, dell'efficienza degli impianti).
Concludiamo ricordando che l'incarico di acquisto deve evidenziare che tutto quanto deve essere “compreso” nel costo della mediazione e che, in caso di mancato acquisto, nulla è dovuto all'agente immobiliare.

Nicola Bernardi
CDA Retecasa