lunedì 30 settembre 2013

I prezzi degli immobili cinesi riprendono a correre nel mese di settembre - ilghirlandaio.com


I prezzi degli immobili cinesi riprendono a correre nel mese di settembre
(Il Ghirlandaio) Pechino, 30 set. I prezzi degli immobili cinesi sono aumentati ad un ritmo più veloce nel mese di settembre rispetto al mese precedente. Il prezzo medio delle nuove abitazioni in 100 città è aumentato del 9,48% anno su anno a 10.554 yuan (1.700 dollari) per metro quadrato, secondo l' indipendente China Index Academy. L'aumento è stato più veloce rispetto all’8,61%, anno su anno, del mese di agosto. Mese su mese, i prezzi nelle città esaminate sono aumentati in media del 1,07%, segnando il 16° mese consecutivo di accelerazione.
Le grandi città come Pechino, Shanghai e Guangzhou hanno visto gli aumenti di prezzo più significativi. Pechino, in questa speciale classifica, è stata la città che ha fatto registrare gli aumenti più marcati, con il prezzo in aumento del 3,75% mese su mese a 30.497 yuan al metro quadrato, 26,88 % in più di un anno fa. A Shanghai, il costo delle case in media è di 29.306 yuan al metro quadrato, in crescita del 1,13% da agosto e dell’8,85% in più rispetto a un anno fa.
Gli alti prezzi degli immobili sono una grande fonte di malcontento tra i cittadini e le autorità hanno cercato per più di tre anni un modo per controllare il loro aumento. Le misure hanno incluso restrizioni sugli acquisti di seconde e terze case. Ma la Cina ha recentemente dimostrato che non potrà prendere ulteriori misure di rallentamento dei prezzi a causa delle nuove stime sull’aumento del pil, ben al di sotto delle attese.