mercoledì 2 ottobre 2013

Squinzi, senza edilizia crescita non ci sarà - ( ANSA)


(ANSA) - RHO-PERO (MILANO), 2 OTT - ''Senza edilizia la crescita non ci sarà''. Lo ha detto il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, arrivando nei padiglioni di Fieramilano per l'inaugurazione di Madeexpo, Salone biennale dell'edilizia, dell'architettura e del design che si svolge da oggi fino al 5 ottobre. ''Madeexpo - ha aggiunto il presidente di Confindustria - può diventare uno strumento di politica industriale per riavviare l'edilizia nel nostro paese''. Con Giorgio Squinzi hanno inaugurato la rassegna, tra gli altri, il presidente di Fieramilano Michele Perini e l'ad Enrico Pazzali, Roberto Snaidero (Federlegno) e Giovanni De Ponti (ad Madeexpo). ''Madeexpo guarda con fiducia ai segnali che emergono dai recenti interventi del governo - ha detto De Ponti -. Gli incentivi hanno dato una prima boccata d'ossigeno alle aziende del settore: per esempio con i bonus casa che hanno offerto una chance alle imprese che operano nel comparto delle costruzioni, delle ristrutturazioni e del recupero in chiave di risparmio energetico e sicurezza antisismica''. Gli investimenti in riqualificazione rappresentano nel 2013 il 37,3% degli investimenti in costruzioni e mostrano un aumento dei livelli produttivi. La crescita stimata dovrebbe essere infatti del 5,3% in termini monetari e del 3,2% per le quantità prodotte, producendo un aumento stimato di circa 2,4 miliardi di euro. A questa edizione di Madeexpo partecipano 1.430 espositori divisi in sei saloni espositivi: costruzioni e cantiere, involucro e serramenti, interni e finiture, energia e impianti, software e hardware, città e paesaggio. Durante la rassegna sono poi previsti oltre 200 eventi, iniziative, workshop e convegni. Il prossimo appuntamento sarà in concomitanza con Expo 2015. (ANSA).