domenica 8 settembre 2013

Usa: Ny 'superstiziosa', no a 13mo piano, da 12 si va a 14 Alcuni aboliscono anche il 4, numero sfortunato in Cina (ANSA)

(ANSA) - NEW YORK, 7 SET - New York dice no al 13esimo piano: solo il 5% dei grattacieli ce l'ha, negli altri si passa dal 12 al 14. E anche se molti studi accademici mostrano come la maggioranza dei newyorkesi non crede al fatto che il 13 porti sfortuna e si dichiari non superstiziosa, i costruttori non rischiano, cosi' come i potenziali acquirenti.    


Il trend del 'no' al 13esimo piano affonda le sue radici negli anni: nel 1970 in un edificio residenziale di Miami il 13esimo piano non e' stato venduto e nessuno e' andato a vederne gli appartamenti, fino a che non e' stato 'ribattezzato' 14esimo piano sei mesi piu' tardi. A New York i pochi palazzi che hanno il 13esimo piano sono - secondo gli agenti immobiliari - quelli che vendono piu' lentamente, e il 13esimo piano per ultimo e con difficolta'. "Se anche c'e' solo un 1% di rischio che qualcuno possa non essere interessato al 13esimo piano, perche' correrlo? E' solo un cambio di numero. Inoltre passando dal 12 al 14 - afferma Kevin Maloney, di Property Markets Group - si acquista un piano in piu', il palazzo e' cosi' piu' alto e per New York e' importante". La superstizione del 13 ormai vive da sola, e difficilmente cambieranno le cose. Anzi, molti costruttori stanno dicendo addio al quarto piano: il 4 e' il numero sfortunato secondo la cultura cinese.(ANSA).