lunedì 17 marzo 2014

Immobiliare: Spagna, vendite ancora in calo nel 2013 -ilghirlandaio.com

Dopo il rimbalzo del 2012, il 2013 ha segnato un nuovo calo per quanto riguarda le vendite nel settore immobiliare in Spagna. A renderlo noto il ministero delle Infrastrutture secondo il quale in Spagna, pesantemente indebolita dallo scoppio della bolla immobiliare del 2008, sono state vendute 300.349 case nel 2013, il 17,4% in meno rispetto al 2012.
 
Le vendite sono diminuite in tutte le regioni ad eccezione delle isole Canarie (+1,4 %) e delle principali città come Madrid (6,8%) e Barcellona (0,8%). Sul totale il 15,8% delle transazioni sono state fatte da stranieri residenti in Spagna o non. Negli ultimi anni il mercato immobiliare spagnolo ha sperimentato un modesto rimbalzo nel 2010 (+5,9%) e nel 2012 (+3,6%), ma anche cali molto pronunciati nel 2008 (-32,6 %) 2009 (-17,8%) e nel 2011 (-29,3%), segno questo delle difficoltà continue del settore.

Scopri le nostre offerte immobiliari su Luxury&Tourism