martedì 27 agosto 2013

Piano casa, il governo rilancia il mercato immobiliare - mutuonews.it



house plans
Il governo tenterà di prendere le redini in mano nel disperato tentativo dirilanciare il mercato immobiliare attraverso il Piano Casa che sarà discusso nel corso della prossima riunione dei Ministri prevista per la prossima settimana.
Il ministro delle infrastrutture ha infatti annunciato ufficialmente che “Non c’è solo l’Imu sulla prima casa che, comunque, va superata perché ha avuto un effetto totalmente recessivo”. A proposito del Piano Casa, Maurizio Lupi ha aggiunto che bisogna risollevare le sorti dell’edilizia italiana, sottolineando che “La prossima settimana dobbiamo dare un segnale forte sulla casa”.
Varie sono infatti le problematiche che rendono praticamente impossibile avere una casa di proprietà di questi tempi. Oltre agli ovvi risvolti dell‘Imu che affligge pesantemente le tasche degli italiani, bisogna tenere presenti anche le difficoltà incontrate dalle famiglie medie nel richiedere un mutuo alle banche, troppe infatti le garanzie richieste cui un giovane precario non può assolutamente far fronte.
A tal proposito il ministro ha dichiarato che “Chi ha fatto un mutuo e non riesce a pagare deve essere arrivato alla disperazione. E per questo dobbiamo aiutarlo attraverso un Fondo che deve essere rinnovato”, facendo quindi intuire che il Piano Casa potrebbe arrivare a coinvolgere anche la Cassa Depositi e Prestiti. Serve dunque un criterio di legge che agevoli soprattutto quelle categorie, come le giovani coppie, che troppo spesso vengono esclusi dai piani finanziari delle banche, con particolare attenzione per gli under 35 con un lavoro a tempo determinato.
Si vocifera inoltre che le risorse mobilitate per l’attuazione del piano potrebbero ammontare a circa cinque miliardi di euro dalla Cdp per ridare liquidità alle banche, che potrebbero emettere obbligazioni garantite proprio dalla Cassa e finalizzate all’erogazione di mutui.