lunedì 10 febbraio 2014

New York: si vende l’appartamento dove visse Billy Joel -news.immobiliare.it

New York è in vendita l’ennesima chicca del mercato immobiliare di lusso: un appartamento al 44simo piano di un condominio della 57sima con vista su Central Park e sul World Trade Center. A rendere l’immobile particolarmente interessante e appetibile, sempre che ci si possa permettere di sborsare 1,45 milioni di dollari, è uno dei suoi ex inquilini che visse qui negli anni ’80. Si tratta del cantautore e musicista Billy Joel che tra queste pareti trascorse gli anni del suo successo. Si potrebbe perfino pensare, a giudicare dall’aspetto dell’appartamento, che il titolo di uno dei suoi album più famosi, Glass Houses, abbia tratto ispirazione proprio da qui. Ci sono, infatti, finestre enormi che ricoprono intere pareti e altri muri sono fatti di specchi. Una vera e propria Glass House, insomma.
L’appartamento di oltre 500 metri quadrati conserva l’aspetto che aveva negli anni ’80, quando Joel vi abitò. Ovviamente qualche dettaglio è cambiato: in cucina, per esempio, sono stati fatti dei lavori di ammodernamento, benchè lo stile non sia quello che ci possiamo immaginare da un mega attico a New York. I mobili sono infatti old style, nonostante ci siano chiaramente tutti gli elettrodomestici del nuovo millennio.
Billy Joel vendette la casa al ricchissimo banchiere e uomo d’affari Alan Aufzein, che a quanto pare non apportò grosse modifiche all’appartamento. Alle enormi finestre non è stata mai messa una sola tenda, perché la vista mozzafiato rimanesse sempre disponibile agli occhi dei ricchi inquilini. Divani rotondeggianti e con isole, tappeti persiani, sculture e tavoli di vetro danno alla casa l’aspetto sofisticato che aveva ai tempi di Joel.
Ovviamente il condominio non può che essere all’altezza dell’appartamento: piscina privata, palestra, portineria h24 e accesso privato al parcheggio. Insomma un affare che nessun Vip in cerca di casa dovrebbe disdegnare. Considerando, come sottolineano giustamente i broker che ne stanno curando la vendita, che la casa ha sempre portato fortuna a chi l’ha abitata: sarebbe difficile contare i milioni di dollari che sono passati per quelle mura tra Joel e Aufzein.

Scopri le nostre offerte immobiliari su LuxuryandTourism