martedì 23 aprile 2013

La Catalogna vuole rilanciare il mercato degli affitti e tassa le case vuote by Monitorimmobiliare

La Catalogna vuole rilanciare il mercato degli affitti e tassa le case vuote http://www.monitorimmobiliare.it/articolo.asp?id_articolo=14387

22/04/2013

Il consigliere al Territorio del Governo locale dellaCatalogna, Santi Vila, ha annunciato - nel corso di un’intervista alla radio pubblica Raci - una nuova tassa che graverà sulle case sfitte.

Lo scopo dichiarato è stimolare il mercato degli affitti e ridurre il numero degli alloggi vuoti nella regione.

Per la nuova imposta la Generalitat de Catalunya, così si chiama l'autorità goverativa della resgione, si è rifatta al modello adottato in Francia dove, grazie al pacchetto di misure fiscali, in cinque anni è diminuita sensibilmente l’alta percentuale di alloggi sfitti del parco immobiliare francese.

L'imposta catalana sarà inserita nella legge di accompagnamento alla Finanziaria 2013 e si applicherà solo alle persone giuridiche e non ai privati (quindi in gli immobili di proprietà delle banche e delle società di promozione immobiliare).

In Catalogna - ha spiegato Vila - che ci sono 80mila case nuove sfitte, delle quali solo fra le 900 e le 1.100 di edilizia pubblica, inizialmente destinate ai giovani, ma che sono rimaste vuote dal momento che, a causa della crisi, i potenziali affittuari non hanno potuto pagare nemmeno i bassi affitti di edilizia popolare.

Posted by Monitorimmobiliare