giovedì 5 dicembre 2013

Beige Book: l'economia Usa continua a crescere tra il modesto ed il moderato -finanza.lastampa.it

L'economia americana continua a crescere ad un ritmo tra modesto e moderato. E' quanto emerge dal Beige Book di dicembre, il report che ogni sei settimane la Federal Reserve stila sulla situazione economica a stelle e strisce e che esprime un giudizio similare a quello diffuso ad ottobre. Prosegue il trend positivo del comparto manifatturiero; cresce moderatamente quello delle costruzioni, accelerano le attività nei settori del comparto auto e dell'hi-tech, mentre l'occupazione sale in modo stabile, anche se sono emerse difficoltà nel reperimento di personale qualificato. Le attività produttive progrediscono in maniera modesta a New York, Cleveland, Richmond,Atlantia, St. Louis, Minneapolis e Dallas, mentre a Philadelphia, Chicago,Kansas City e San Francisco lo sviluppo è stato modesto; le attività economiche di Boston sono in continua espansione. Cauti i grandi retailer sullo shopping natalizio, anche se le spese al consumo sono aumentate in gran parte dei distretti. Cresce il mercato immobiliare, con vendite che rimangono in gran parte sopra i livelli di un anno fa. Stabili le condizioni del sistema creditizio, dove si sono registrati miglioramenti nella richiesta di prestiti,soprattutto in virtù dell'allentamento degli standard per la concessione. L'attesa ora è per la riunione del FOMC, il braccio di politica monetaria della Fed, che si riunirà il prossimo 17-18 dicembre e che probabilmente, deciderà,anche in virtù dei nuovi segnali positivi provenienti dall'economia, quando dare inizio alla progressiva riduzione del piano di stimolo monetario.