mercoledì 26 febbraio 2014

Pharrell Williams alza il prezzo della sua casa in vendita -news.immobiliare.it

Pharrell Williams è un tipo strano: nel 2013 è stato l’uomo dei record, in grado di sfornare hit mondiali (una per tutte, è sua la voce di “Get Lucky” dei Daft Punk) e di essere, al contempo, uno dei produttori più importanti ed influenti in circolazione. Negli ultimi anni, infatti, è diventato il punto di riferimento per decine di artisti pop (da Madonna a Britney Spears, da Justin Timberlake a Jay-Z) mentre il suo ultimo brano, “Happy”, scritto per il film “Cattivissimo me 2”, lo ha reso popolare anche tra i più piccoli.
Se tutto quello che tocca nel mondo della musica diventa oro, non possiamo dire la stessa cosa per quel che riguarda il mercato immobiliare. È dal novembre 2012 che Pharrell ha messo in vendita la sua super villa, ma fino ad oggi nessun compratore si è fatto avanti. Ma cosa fa per rendere più accattivante l’immobile? Alza il prezzo!
La casa in questione è un attico a Miami, sito al quarantesimo piano della Bristol Tower, nella zona di Brickell: un vero gioiello, acquistato nel 2007 per 12,5 milioni di dollari. La meravigliosa dimora è disposta su due livelli ed è dotata di cinque camere da letto, sette bagni, l’immancabile piscina e benefit di lusso come la sala cinema, la terrazza sul tetto e la cucina all’aperto. Nonostante il lusso – e l’arredamento cucito addosso all’artista – è da oltre un anno che Pharrell prova a vendere l’attico: il prezzo iniziale era di 16,8 milioni di dollari, via via calato di quasi sei milioni nel corso del tempo. L’ultimo ribasso risale allo scorso agosto, quando la cifra era richiesta era pari a 10,9 milioni di dollari.

Nonostante ciò, nessuna trattativa è andata in porto. Ma il rapper non si arrende, anzi: pensa bene di alzare di 99 mila dollari la cifra richiesta. Adesso, infatti, chi vorrà comprare l’immobile dovrà spendere la ragguardevole (e un po’ bizzarra) cifra di 10 milioni e 999 mila dollari.
Scopri le nostre offerte immobiliari su Luxury&Tourism