lunedì 6 maggio 2013

GOLF PEOPLE - REAL ESTATE. Repubblica Dominicana. Redditività al riparo da bolle immobiliari!

maggio 6, 2013 by redazione  
Filed under Patrimoni, Real Estate

 
Mancavo dalla Repubblica Dominicana dall’anno 2006 quando ci venne chiesto di commercializzare in Italia l’importante e ambizioso progetto di Cap Cana (un’area di 16 km x 16 km all’interno dei quali sarebbero sorti campi da golf, marina turistica, alberghi, appartamenti, ville).
Ritornare in questi giorni mi ha permesso di trovare un paese in fermento: molte autostrade che allora non c’erano e molte altre in fase di ultimazione, nuovi progetti residenziali-turistici e progetti ultimati perfettamente funzionanti e gestiti.
Una importante presenza di developers e investitori stranieri (non solo americani ma anche molti europei), molte agenzie immobiliari e molte attività finalizzate alla fornitura di servizi immobiliari moderni (amministrazione, gestione, manutenzione).
Non vi nascondo il mio stupore vista la situazione del mercato immobiliare europeo, fatta salva qualche eccezione.
Ho potuto notare anche una forte attenzione all’ambiente primo fra tutti il progetto “Green Tower” di Juan Dolio che vede l’utilizzo di materiali “green”, l’auto produzione dell’energia per illuminare e climatizzare tutte le parti comuni e il ristorante “rotante” all’ultimo piano con vista sulla splendida e rinnovata spiaggia e il campo da golf del Metro Country Club.
Il progetto Casa Linda di Sosua a nord del paese giunto alla Fase 7. Ville singole di varie metrature con piscina privata che grazie all’attenta gestione delle locazioni in caso di non utilizzo da parte del proprietario, garantisce una rendita annua minima del 10% sull’importo investito.
L’alta redditività in effetti ha creato sorpresa anche in me, ma, essendo il resort funzionante da molti anni, la storicità e la conferma delle percentuali pattuite può far stare tranquillo l’investitore.
Proprietario di riferimento dell’operazione e’ un gruppo norvegese, confermando quanto scritto in apertura e il fatto che un terzo dei residenti in Repubblica Dominicana sia straniero.
 
La Repubblica Dominicana è stata nominata “Golf Destination of the Year per i Caraibi e l’America Latina” dall’Associazione Internazionale dei Tour Operator di Golf (IAGTO).
Gli appassionati di Golf avranno di che divertirsi…
Merita per questo menzione il progetto Playa Nueva Romana del gruppo spagnolo Pinero sito a poche decine di minuti di distanza dall’aeroporto internazionale de La Romana.
L’hotel 5 stelle Bahya Principe già perfettamente a regime, 2 bellissimi campi da Golf (uno a 9 già pronto e uno in costruzione da 18 buche) attorno ai quali si stanno sviluppando bellissime ville, bifamiliari e appartamenti dai quali si accede alla meravigliosa baia.
Anche il progetto “Gran Paradise” a Playa Dorada soddisferà i golfisti e gli investitori più esigenti: appartamenti, piscine, ristoranti e un Campo da Golf disegnato da Robert Trent Jones. Possibilità di utilizzare l’unità per due settimane in alta stagione e 6 in bassa avendo rendita annua pari all’8% sul capitale investito.
Gli amanti del Golf non possono fare a meno di fermarsi al Punta Cana Resort e in particolare al Corales …
Anche questo progetto è in continua evoluzione ed ha sempre dato grande soddisfazione a chi ha fatto investimenti immobiliari.
Vi consiglio altresì di visitare le splendide Ville dell’Arecife con piscina privata che si affaccia 
direttamente sul Green.
Il mercato immobiliare in Repubblica Dominicana sta attraendo – ripeto – sviluppatori e investitori europei soprattutto perché il valore degli immobili non ha mai subito una pericolosa impennata – facendo presagire lo scoppio della bolla Immobiliare – ma ha avuto incrementi costanti tra il 6,5 e l’8% annui.
Teniamo inoltre conto che i prezzi risultano ancora molto vantaggiosi (da meno di 1000 dollari al metro quadrato) e che – abbinati a flussi turistici importanti distribuiti praticamente su tutti i 12 mesi – giustificano queste allettanti rese.



A metà giugno ho organizzato un viaggio con un gruppo di imprenditori per far visitare le bellezze naturalistiche dell’isola e le opportunità di investimento immobiliari che ora non hanno eguali in nessuna altra parte del mondo.
Nel corso del Tour ci sarà ovviamente anche il tempo per qualche partita di Golf in vari campi dell’isola.
Vi aspetto…non ve ne pentirete.
Gianluca Santacatterina
mob ph +39 348.4513200
gsantacatterina@me.com