martedì 7 maggio 2013

Londra, record investimenti in immobili commerciali: +48% nel 2012 by monitorimmobiliare

http://www.monitorimmobiliare.it/articolo.asp?id_articolo=14551

Gli investitori hanno acquistato più immobili commerciali nel centro di Londra l'anno scorso che in tutto il resto della Gran Bretagna, secondo la società di consulenza Dtz.
 
Gli investimenti hanno toccato la cifra record di 16,1 miliardi di sterline per l'acquisto di edifici commerciali per uffici, negozi e magazzini nella capitale britannica, segnando un aumento del 48% rispetto al 2011.
 
"L'attività di investimento nel centro di Londra può essere collegata a una domanda molto forte per il prime da parte degli investitori stranieri" ha detto Ben Burston della Dtz.
 
La Gran Bretagna è il più grande mercato immobiliare d'Europa e il secondo con maggiore liquidità dopo la Svezia.
 
"Una buona liquidità è essenziale" ha spiegato Hans Vrensen, responsabile della ricerca presso Dtz.
 
"Se non si può comprare dentro e poi vendere fuori da un mercato, il valore relativo è irrilevante.
 
Il Regno Unito insieme agli Stati Uniti, la Germania, la Cina e il Giappone sono particolarmente attraenti per gli investitori internazionali".
 
Gli investitori immobiliari nel Regno Unito si sono però dovute rivolgere ad assicuratori, fondi pensione e mercati obbligazionari per il finanziamento in quanto le banche sono riluttanti o incapaci di rilasciare credito.
 
Il debito di questi istituti è aumentato del 35% a 20,6 miliardi di sterline lo scorso anno, secondo Dtz.
 
Le emissioni di nuove obbligazioni sono aumentate del 30% a 92 miliardi dollari.
 
Le società di private equity hanno acquistato 273 miliardi di dollari in beni immobili commerciali l'anno scorso e sono stati il ​​"principale motore della crescita globale", ha riferito Dtz.   

Posted by Monitorimmobiliare