venerdì 31 maggio 2013

Mercato immobiliare: proposte per farlo ripartire di Stefania Gu - casaemutui.net


Il mercato immobiliare è in ginocchio, dopo la grave contrazione subita nel 2012, quest’anno non accenna a riprendersi, così come il settore deimutui, strettamente legato ad esso.
La crisi del mattone ha portato ad una notevole diminuizione anche dei posti di lavori legati alla vendita di immobili, si stima, infatti, che negli ultimi quattro anni, gli operatori immobiliari siano diminuiti di circa 550 mila unità.
Questo il dato evidenziato dalla Fiaip (Federazione Agenti Immobiliari Professionali), che lancia l’allarme e propone delle soluzioni volte a far ripartire il mercato della casa.
Sono proprio i rappresentanti del settore immobiliare, attraverso la Federazione, a lanciare l’idea di un bonus fiscale per chi decide di comprare un’immobile.
Nello specifico, viene proposta una detrazione dall’ Irpef pari al 50% delle spese sostenute per l’acquisto dell’abitazione, fino ad un massimo di 100 mila euro, ad eccezione delle case di lusso.
Una soluzione del genere, adottata anche temporaneamente, potrebbe contribuire alla ripartenza del settore e portare, fra l’altro, anche maggiori entrate nelle casse dello Stato.