giovedì 6 marzo 2014

I capitali asiatici fanno rotta sulla Défense -casa24.ilsole24ore.com


Londra è la mecca europea del mattone, ma Parigi tenta sempre la rivincita. A dimostrare che la Capitale francese sia sempre nel mirino degli investitori internazionale, nonostante i problemi dell'economia del Paese, è l'operazione condotta da Invesco Real Estate.
L'investment manager ha acquistato la Torre Prisma nel complesso della Défense per conto di un fondo pensione asiatico. A vendere è il fondo pensione canadese Ivanhoé Cambridge che l'anno scorso aveva ceduto l'edificio Pacific, sempre alla Défense, agli americani di Tishman Speyer per 215 milioni di euro. La Torre Prisma è stata completamente rinnovata nel 2011 e comprende 23mila metri quadri di uffici.
I vertici di Invesco hanno anche dichiarato che stanno analizzando un'altra operazione per il clienti orientale, del quale però il nome non è stato rivelato. Il fondo pensione asiatico starebbe valutando l'opportunità di creare un portafoglio europeo di immobili di elevata qualità, inizialmente in Francia e Germania.
Da Bnp Paribas Real Estate fanno sapere che oggi gli investitori asiatici rappresentano il 10% dei capitali esteri in Francia. Il 22% è in mano al Middle East e il 35% a investitori statunitensi.
Scopri le nostre offerte immobiliari su Luxury&Tourism