martedì 4 marzo 2014

Mentre il cielo arrossiva di bellezza capì di essere in un luogo diverso di Roberto Di Costanzo per www.luxuryandtourism.com




Mentre il cielo arrossiva di bellezza capì di essere in un luogo  diverso. Aveva attraversato le notti sull'oceano a cui aveva dato un colore con lo sguardo. I colori rispondono alla logica dei sentimenti ed alla destinazione umorale. Incontrò il nuovo giorno in sella alla valigia brunita. Un taglio di sole sulle lentiggini, l'alba sul mare. Tante nuove geometrie all' orizzonte, riscatto di modernità ed esuberanza giovanile. Allacciava la sua ombra in vita per non perderla mentre saltava dal ventesimo al trentesimo piano;un labirinto di forme nuove con cui poter giocare prima delle soste in mare. Ecco l'ombra si ritrae attorno a lui. Appena mezzogiorno. Squadre di ombrelloni blu controvento come danzassero. Un nuovo abbraccio. Una nuova casa. attraversato le notti sull'oceano a cui aveva dato un colore con lo sguardo. I colori rispondono alla logica dei sentimenti ed alla destinazione umorale. Incontrò il nuovo giorno in sella alla valigia brunita. Un taglio di sole sulle lentiggini, l'alba sul mare. Tante nuove geometrie all' orizzonte, riscatto di modernità ed esuberanza giovanile. Allacciava la sua ombra in vita per non perderla mentre saltava dal ventesimo al trentesimo piano;un labirinto di forme nuove con cui poter giocare prima delle soste in mare. Ecco l'ombra si ritrae attorno a lui. Appena mezzogiorno. Squadre di ombrelloni blu controvento come danzassero. Un nuovo abbraccio. Una nuova casa.