venerdì 19 aprile 2013

Croazia, mercato immobiliare febbraio 2013 - euregion.net

Stando al portale Centarnekretnine.net i prezzi degli immobili ad uso abitativo nel febbraio scorso sono calati, su scala nazionale, del 5,1 % rispetto allo stesso periodo del 2012 e del 1,1 % rispetto al mese precedente.
A Zagabria il prezzo medio di un appartamento si aggira attorno ai 1.649 euro al metro quadrato. Si tratta di una contrazione dello 0,5 % su base mensile e del 5,4 % su base annua. A Fiume il prezzo degli immobili si aggira attorno ai 1.534 euro al metro quadrato (-4,7 % su base annua). A Spalato e Osijek i prezzi sono scesi rispettivamente del 5 % (2.297 euro al metro quadrato) e del 3,4% (1.079 e/m2).

I prezzi stanno calando anche nelle regioni rivierasche. Qui il valore degli immobili e' sceso in media del 3,9 % su base annua e del 1,5 % su base mensile. Il prezzo di vendita di una casa situata nei pressi della costa si aggirava nel febbraio scorso attorno ai 1.574 euro al metro quadrato, il 2,4 % in meno rispetto al mese precedente e il 2,3 % in meno rispetto allo stesso periodo del 2012.

In ribasso sono pure le quotazioni degli alloggi per le vacanze. Nel febbraio scorso il prezzo di un metro quadrato e' sceso a 2.000 euro (-0,7 % su base mensile e -1,2 % su base annua).

Gli immobili piu' cari della costa sono quelli situati nella Regione Raguseo-narentana e nella Regione di Spalato e della Dalmazia. In queste due aree il prezzo delle case si aggira attorno ai 2.120 euro al metro quadrato. I prezzi piu' contenuti rimangono quelli della Regione della Lika e di Segna (1.611 euro al metro quadrato).


Fonte: ICE