mercoledì 10 luglio 2013

Bowie, Elton John, Iggy Pop, Bee Gees. In vendita il recording studio (immobiliare.it)

Fra la fine degli anni 60 e i 70 la maggior parte delle leggende del Rock sceglievano uno studio di registrazione molto particolare per incidere i loro brani; il castello di Hérouville.
In questo splendido immobile a pochi chilometri da Parigi sono stati registrati successi memorabili come Stayin’ Alive o How Deep is Your Love dei Bee Gees, Low di David Bowie, The Idiot di Iggy Pop, Obscured by clouds dei Pink Floyd e moltissimi altri brani del baronetto del Pop inglese Sir Elton John.
Oggi, dopo una serie di vicissitudini a metà fra la cronaca musicale e quella nera, il castello è in vendita. L’annuncio descrive l’immobile come composto da 30 stanze, un parco di 42.000 acri in cui trovano posto anche una piscina e un campo da tennis.
Costruito nel 1740 dall’architetto Gaudot, il castello fu comprato nel 1962 dal compositore Michael Magne il quale, dopo che un incendio distrusse l’ala sinistra della proprietà, nel 1969 trasformò quella parte del castello in uno studio di registrazione in grado di ospitare per moltissimo tempo tecnici e cantanti, regalando così agli artisti la pace, e la privacy, necessarie per creare capolavori immortali come quelli incisi fra le mura di Château d’Hérouville.
Lo studio chiuse nel 1985, un anno dopo il suicidio di Michael Magne, travolto da problemi legali e finanziari. Come ha recentemente dimostrato un sondaggio di Immobiliare.it, molti sono disposti a pagare addirittura più del prezzo di mercato se l’immobile che vogliono acquistare è stato abitato o comunque frequentato da personaggi famosi.
Con queste premesse, e vista l’indiscutibile bellezza di Château d’Hérouville, facile prevedere che trovare chi sia disposto a pagare 1.730.000 di dollari come chiesto dalla proprietà non sarà difficile.